ecocidio-dallo-spazio-|-nogeoingegneria

nogeoingegneria com climate change geopolitica satellite

La lettera che segue potrebbe sembrare allarmistica. Vuole esserlo. Il fatto è che lo spazio sopra di noi viene riempito con incredibile velocità da satelliti pulsanti, e nessuno tiene conto delle conseguenze. Arthur Firstenberg parla di ecocidio dallo spazio.

***************************

IL NUMERO DI SATELLITI OPERATIVI SUPERA I 7.000

nogeoingegneria com climate change geopolitica unnamed

La sera di giovedì 8 dicembre 2022, OneWeb ha lanciato 40 satelliti da Cape Canaveral, in Florida, portando il numero totale di satelliti attivi in orbita intorno alla Terra a più di 7.000. Queste torri satellitari nello spazio stanno alterando l’ambiente elettromagnetico dell’intero pianeta e stanno debilitando e devastando ogni forma di vita.

Quando il 13 giugno 1968 entrò in funzione, la prima flotta di 28 satelliti militari lanciati dagli Stati Uniti causò una pandemia mondiale di influenza. L’influenza di Hong Kong iniziò nel giugno 1968, durò fino all’aprile 1970 e uccise fino a quattro milioni di persone in tutto il mondo. Per capire il perché occorre comprendere bene il nostro legame con l’universo e che cosa ci dà veramente la vita e la salute e fa muovere il nostro corpo. In un certo senso, siamo tutti burattini su fili invisibili che ci collegano al cielo e alla terra, fili che risuonano alle frequenze millenarie della biosfera in cui viviamo, lo spazio tra Terra e Cielo, le cui dimensioni non cambiano mai. E quando moduliamo e facciamo pulsare queste corde a caso da migliaia di punti nello spazio, trasformiamo la bella musica dell’orchestra terrestre in un caos discordante che disperde i corpi in tutto il mondo, impotenti di fronte ad essa.

Il 24-25 marzo 2021, il caos è stato portato a un nuovo livello, che il mondo ormai accetta come normale. In quel periodo di 24 ore, in un solo giorno sono stati lanciati nello spazio 96 satelliti da record, 60 da SpaceX e 36 da OneWeb, e nello stesso giorno SpaceX ha aumentato drasticamente la velocità delle sue connessioni Internet via satellite. Quel giorno, le persone in tutto il mondo improvvisamente non riuscivano a dormire, erano deboli ed esauste, avevano spasmi muscolari e sentivano dolore e prurito dappertutto, soprattutto ai piedi e alle gambe. Avevano eruzioni cutanee, vertigini e nausea, mal di stomaco e diarrea. Il ronzio nelle orecchie si era improvvisamente amplificato. Gli occhi erano infiammati e la vista era improvvisamente peggiorata. Hanno avuto aritmie cardiache e la pressione sanguigna è andata fuori controllo. Alcuni hanno perso sangue dal naso o hanno tossito sangue. Erano ansiosi, depressi, suicidi e irritabili. I loro gatti, cani, polli, capre e mucche si ammalavano contemporaneamente.

La mia newsletter del 15 aprile 2021, Risultati del sondaggio, citava alcune delle migliaia di lettere che ho ricevuto da persone giovani e anziane, da persone che si definivano elettrosensibili e da persone che non lo erano, da persone che non disponevano di tecnologia wireless e da persone che avevano contatori intelligenti e antenne 5G fuori casa e che mi hanno inviato un’e-mail dai loro telefoni cellulari, tutti hanno raccontato le stesse esperienze, e comunemente hanno riferito che non solo loro, ma anche il coniuge, i figli, i genitori, i vicini, gli amici, i colleghi, i clienti e tutti gli altri che conoscevano erano malati, esausti e irritabili il 24 o il 25 marzo e avevano problemi a dormire. Le segnalazioni provengono da 42 Stati e 50 Paesi.

La mortalità delle Cinciarelle ha subito un’impennata in Germania a partire dal 25 marzo 2021. Il 25 marzo ha registrato il secondo numero più alto di decessi di COVID-19 nel 2021 e il quinto più alto dall’inizio della pandemia. Il numero di sparatorie di massa negli Stati Uniti è aumentato improvvisamente il 25 marzo ed è rimasto elevato per tre settimane. Una media di 6 sparatorie con 4 o più vittime si è verificata ogni giorno tra il 25 marzo e il 13 aprile. Il 25 e il 26 marzo sono state scattate centinaia di fotografie di vermi e  di pecore che si muovevano silenziosamente in spirali perfette.

Dolori, malattie e debilitazione a lungo termine sono diventati così comuni da essere accettati come una parte normale della vita a cui il mondo pensa di poter far fronte con infinite vaccinazioni, indossando maschere e pulendo le mani e le superfici con disinfettanti tossici.

La scorsa settimana, l’8 dicembre 2022, il giorno in cui OneWeb ha lanciato i satelliti che amplieranno la sua copertura negli Stati Uniti, in Europa, in Medio Oriente e in Asia, ho sperimentato nel mio corpo, e ho sentito da altre persone sia locali che lontane, che i dolori e le difficoltà di cui abbiamo sofferto a un certo livello negli ultimi 20 mesi si sono improvvisamente intensificati. Sono rimasto quasi paralizzato per tre giorni. Dato che il 24-25 marzo 2021, vorrei sapere come si è diffuso questo fenomeno. Vi prego di rispondere a questa e-mail se avete vissuto un’esperienza simile.

Anche se SpaceX e OneWeb stanno costruendo (finora) le più grandi flotte di satelliti che distruggono la Terra, non sono gli unici a lanciarli. I 7.000 satelliti attualmente in funzione sono stati lanciati dai governi o da società private dei seguenti Paesi:

Algeria, Argentina, Australia, Austria, Azerbaijan, Bangladesh, Belarus, Belgium,

Bolivia, Brazil, Bulgaria, Canada, Chile, China, Colombia, Czech Republic, Denmark, Ecuador, Egypt, European Space Agency, Estonia, Ethiopia, Finland, France,Germany, Greece, Hungary, Indonesia, Iran, Iraq, Israel, Italy, Japan, Jordan,Kazakhstan, Kuwait, Laos, Lithuania, Luxembourg, Malaysia, Mexico, Monaco, Morocco, Multinational, Nepal, Netherlands, New Zealand, Norway, Pakistan, Paraguay, Peru, Poland, Qatar, Russia, Saudi Arabia, Singapore, Slovenia, South Africa, South Korea, Spain, Sri Lanka, Sudan, Sweden, Switzerland, Taiwan, Thailand, Tunisia, Turkey, Turkmenistan, Ukraine, United Arab Emirates, United

Kingdom, United States, Uruguay, Venezuela, Vietnam

E sono stati lanciati dai seguenti porti spaziali:

Cosmodromo di Baikonur (Kazakistan)

Cape Canaveral (Florida, USA)

Base aerea di Dombarovsky (Russia)

Centro spaziale della Guyana (Guyana francese)

Centro di lancio satellitare di Jiuquan (Mongolia interna, Cina)

Complesso di lancio di Kodiak (Alaska, USA)

Isola di Kwajalein (Isole Marshall)

Centro spaziale di Naro (Corea del Sud)

Complesso di lancio di Palmachim (Israele)

Cosmodromo di Plesetsk (Russia)

Complesso di lancio Rocket Lab 1 (Nuova Zelanda)

Centro spaziale Satish Dhawan (India)

Oceano Pacifico (da nave Odyssey Sea Launch)

Poligono missilistico di Shahroud (Iran)

Cosmodromo di Svobodny (Russia)

Centro di lancio di Taiyuan (Cina)

Centro spaziale di Tanegashima (Giappone)

Centro spaziale di Uchinoura (Giappone)

Base aerea di Vandenberg (California, USA)

Cosmodromo di Vostochny (Russia)

Wallops Island Flight Facility (Virginia, USA)

Centro di lancio satellitare di Wenchang (Cina)

Centro di lancio satellitare di Xichang (Cina)

Mar Giallo (da una piattaforma marina mobile)

Altre notizie sui satelliti

Satelliti europei IRIS

L’Unione Europea è appena entrata in azione con il proprio programma per fornire banda larga ad alta velocità dallo spazio a tutta l’Europa e all’Africa. Il 5 dicembre 2022, il Consiglio dell’UE e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo provvisorio per il lancio di 170 nuovi satelliti chiamati Infrastrutture per la resilienza, l’interconnessione e la sicurezza (IRIS). “Questa nuova componente del Programma spaziale dell’UE porrà fine alle zone morte in Europa e in tutta l’Africa utilizzando le orbite nord-sud della costellazione attraverso un sistema spaziale e terrestre resiliente e ultra-sicuro”, si legge sul sito web del Programma spaziale dell’UE (EUSPA).

AST SpaceMobile

Il 10 settembre 2022, AST SpaceMobile ha lanciato il più grande e probabilmente il più potente sistema di comunicazione commerciale mai messo nello spazio. È il primo di una flotta di 243 satelliti Bluebird progettati per connettersi direttamente con i telefoni cellulari esistenti, indipendentemente dalla loro posizione sulla Terra. Le dimensioni del suo campo solare – 64 metri quadrati – stanno mettendo in allarme gli astronomi perché nelle ore dopo il tramonto e prima dell’alba la sua luminosità è pari a quella delle stelle più luminose.

Finora AST SpaceMobile sta lavorando con Rakuten Mobile, AT&T, Bell Canada, Telecom Argentina, Africell, Liberty Latin America e Orange, per una potenziale clientela di 1,8 miliardi di abbonati alla telefonia mobile.

I segnali immensamente potenti dei satelliti Bluebird preoccupano anche i radioastronomi e gli esseri umani che si preoccupano del loro benessere. La potenza effettiva irradiata da ciascun satellite, secondo i documenti depositati dall’AST presso la FCC, sarà fino a 83 milioni di watt e il livello di esposizione alla superficie terrestre da tali fasci, secondo i miei calcoli, sarà fino a 3 nanowatt per centimetro quadrato, ovvero 100 volte più radiazioni di quelle a cui sono esposto nella mia casa di Santa Fe dalle torri cellulari più vicine.

“Ogni persona dovrebbe avere il diritto di accedere alla banda larga cellulare, indipendentemente da dove vive o lavora. Il nostro obiettivo è quello di colmare le lacune di connettività che hanno un impatto negativo su miliardi di vite in tutto il mondo”, ha dichiarato Abel Avellan, CEO di AST SpaceMobile.

Ci permettiamo di dissentire, signor Avellan. Ogni persona, ogni animale e ogni pianta dovrebbe avere il diritto di abbeverarsi alle frequenze naturali della Terra e non di essere bombardata con radiazioni artificiali provenienti dallo spazio.

Arthur Firstenberg  

Newsletters page 

Arthur Firstenberg è Presidente della Task Force per i telefoni cellulari, Autore di  L’arcobaleno invisibile: A History of Electricity and Life , Amministratore, Appello internazionale per fermare il 5G sulla Terra e nello Spazio, Custode di ECHOEarch.org (End Cellphones Here On Earth)

Le ultime 51 newsletter, compresa la presente, sono disponibili alla pagina: Newsletter della Cellular Phone Task Force. Per abbonarsi, andare an www.cellphonetaskforce.org/subscribe

Traduzione a cura di Nogeoingegneria

Per ricevere tutti gli aggiornamenti segui CANALE TELEGRAM https://t.me/NogeoingegneriaNews.

VEDI ANCHE https://www.nelfuturo.com/5G-saremo-irradiati-anche-da-onde-elettromagnetiche-da-20000-satelliti

L’ARCOBALENO INVISIBILE

L’USO MASSICCIO DI FREQUENZE RADIO E MICROONDE MODIFICA METEO E CLIMA?

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte. NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

4 caviale royal 2 300x300 1

IL PRIMO ECOMMERCE SPECIALIZZATO IN DELIZIE AL TARTUFO E CAVIALE – CAVIAREAT.COM

Leave a Reply